Base Scout Regionale Santo Stefano
Gruppo Vicariale Melara 1
339.4441239
347.8004629 (in dismissione)
basescoutmelara@gmail.com

Regolamento della Base Scout “Santo Stefano”

Il Comitato di Gestione della base scout “Santo Stefano” adotta il regolamento di gestione proposto dal Comitato Basi Scout dell’Agesci Regionale Veneto e lo integra per alcuni aspetti.

Presso la Base scout possono svolgersi le seguenti attività, sia a livello di gruppo, di zona e di regione sia a livello nazionale ed internazionale:

  • incontri, assemblee, convegni, attività di Zona, Regionali e Nazionali;
  • campi di formazione associativa,campi di formazione metodologica,route di orientamento al servizio educativo;
  • campi di competenza e di specializzazione,cantieri,stage e botteghe sulle tecniche dello scouting;
  • veglie ed incontri di spiritualità;
  • ospitalità di guide e scout stranieri;
  • attività scout internazionali;
  • incontro con scout di altre associazioni italiane e/o con gruppi scout esteri;
  • incontri con adulti scout, genitori di scout e simpatizzanti;attività promosse dall’AGESCI e dal MASCI a livello nazionale, regionale e locale, con enti pubblici, enti religiosi ed associazioni.

L’utilizzo può essere concesso ad altri gruppi e/o associazioni non scout solo per attività ad indirizzo educativo, sociale, religioso e sportivo, nel qual caso deve essere assicurata la presenza di un responsabile maggiorenne, che assume tutti gli obblighi e doveri in capo al presente regolamento.

Autorizzazione all’utilizzo

Per ottenere l’uso della Base è necessario fare richiesta al Comitato di gestione della Base, inviando una mail ad basescoutmelara@gmail.com oppure contattando il tel indicato nel sito www.basescoutmelara.org , e successivamente compilare il modulo di accettazione delle condizioni d’uso.

L’autorizzazione per l’uso della Base può essere data per :

  • Uso solo dello spazio esterno e relative installazioni come: alzabandiera, altare, percorso Herbert, con uso dei servizi disponibili all’esterno della casa: acqua,gabinetti,docce;
  • uso completo della casa, con lo spazio esterno e relative installazioni e servizi.

I gruppi che fanno richiesta della Base sono tenuti a presentare nella richiesta scritta i seguenti elementi:

  • nome del gruppo
  • associazione di appartenenza
  • data e ora di arrivo e partenza
  • nominativo dei responsabili presenti durante il pernottamento e loro indirizzo telefonico.

L’autorizzazione comporta i seguenti obblighi:

  • lasciare in perfetto ordine e pulizia i locali e i materiali usati;
  • curare al massimo la pulizia di tutto il campo, anche della parte non usata;
  • segnalare eventuali danni arrecati, avvertire immediatamente il Responsabile della Base o un suo rappresentante dei danni riscontrati all’arrivo o causati durante la permanenza;
  • rimborsare il Responsabile dei danni arrecati;
  • raccogliere i rifiuti differenziandoli in appositi sacchi;
  • non tagliare piante,se non autorizzati e non danneggiare il manto erboso;
  • accendere i fuochi solo nei punti previsti, previa autorizzazione del Responsabile della Base, e spegnerli dopo il loro utilizzo;
  • rispettare la proprietà e i raccolti confinanti;
  • parcheggiare gli automezzi negli spazi indicati;
  • usare con parsimonia e attenzione l’acqua e l’elettricità della Base;
  • usare con parsimonia e attenzione il gas per il riscaldamento e la cucina;segnalare tempestivamente al Responsabile della Base eventuali anomalie negli impianti (acqua,elettricità,gas);
  • in caso di pernottamento chiudere il cancello di accesso alla Base e chiudere il gas della cucina;
  • custodire le chiavi consegnate dal Responsabile;
  • durante le attività si dovrà assicurare la presenza di una persona maggiorenne nella casa;
  • comunicare tempestivamente al Responsabile della Base cambiamenti di programma o orari di arrivo e/o di partenza;
  • non lasciare la Base prima che arrivi il Responsabile della Base o un suo rappresentante;
  • attenersi alle disposizioni vigenti in capo all’igiene, prevenzione e sicurezza;
  • assicurare il silenzio dopo le ore 23 d’inverno e le 24 d’estate e in ogni caso non arrecare disturbi sonori agli abitanti delle abitazioni adiacenti.

Il Capo responsabile delle attività ha l’obbligo di far rispettare l’ambiente e la zona circostante esigendo dai frequentatori stile ed essenzialità scout. Egli ha la responsabilità civile e penale dei danni arrecati a terzi e di quanto può accadere durante il soggiorno nella Base.

E’ auspicabile che gli scout che frequentano la Base indossino l’uniforme associativa. E’ comunque fatto obbligo a tutti i presenti di tenere un atteggiamento ed un abbigliamento sobri, rispettosi e dignitosi.

L’accesso da parte di estranei deve essere impedito con cortese fermezza.
Tutti gli utilizzatori della Base sono tenuti a contribuire per coprire le spese di gestione della Base.

Assicurazione

Ogni anno deve essere stipulata una polizza assicurativa che tuteli tutti i frequentatori da eventuali danni subiti all’interno della base a causa di anomalie delle strutture della base stessa. La polizza dovrà coprire anche i danni subiti dalla base in caso di furto, atti vandalici, insudiciamento, incendio e calamità naturale..

Modifica del Regolamento

Il presente Regolamento può essere modificato con una deliberazione del Comitato di gestione.

©2018 BASE SCOUT MELARA

Crediti RSW Studio